martedì 9 aprile 2013

Radio Monte Carlo: da Rafael Didoni a Platinette

Da anni ormai, la mattina mi sveglio alle h 7.00 con Radio Montecarlo.
Fino a poco tempo fa, dalle h 7.00 alle h 9.00 dal lunedì al venerdì, mi svegliavo con il programma "Si salvi chi può", un programma spassosissimo con il mitico Rafael Didoni, il simpatico Maurizio Di Maggio e altri personaggi piacevolissimi.
Per non parlare delle gag con Felice Nasdaq, Paquinho, Quentin Foggiano... superdivertenti.
Era davvero bellissimo svegliarsi facendosi due risate.

Il risveglio è più frizzante se a dare il buongiorno è Radio Monte Carlo con Si Salvi chi Può: Notizie fresche, simpatia e la musica migliore di RMC per iniziare al meglio con Maurizio Di Maggio, il giornalista Claudio Micalizio della Redazione di RMC e il comico Rafael Didoni. Dal lunedì al venerdì, l'informazione è immediatamente in primo piano con approfondimenti,rassegna stampa e commenti, aggiornamenti meteo, e il collegamento in diretta da New York con il corrispondente Guido Olimpio del Corriere della Sera. E poi tutte le gag surreali e gli interventi di improbabili esperti come Felice Nasdaq per le notizie dai mercati finanziari, il giornalista Paquinho per la cronaca sportiva, Quentin Foggiano con le novità cinematografiche e molto altro ancora. Tutti svegli di primissimo mattino per portare un sorriso e tanto buonumore nelle case degli ascoltatori.

Ora, da qualche tempo, questo stupendo programma è stato spostato alle h 5.00 (ma chi lo ascolta alle h 5.00???) e al posto di Si Salvi Chi Può, hanno messo Plati-Network con Platinette e la povera Manuela Cimmino.
A differenza del vecchio programma, questo è irritante e odioso.
Io ho sempre adorato Platinette fino al suo inserimento all'interno di Amici di Maria de Filippi, dove si è comportata/o da cafone e maleducato. Probabilmente per fare audience, ma a me è sembrata una figura molto negativa, che accentuava la presunzione degli allievi a ribattere ai commenti degli insegnanti, che a parer mio, forse ne sanno di più rispetto a un diciottenne che si presenta in tv per la prima volta.
Comunque, a mio parere, l'opinione di Platinette è andata scemando negli ultimi tempi e la sua entrata a Radio Monte Carlo è stata veramente una mossa sbagliata.
Tende a dire ciò che pensa e a non dare spazio alla sua compagna.
Inoltre quando arrivano le chiamate da casa, se qualcuno la pensa diversamente da lei, si irrita moltissimo, risponde male e fa terminare subito la conversazione.
Io posso capire che ognuno ha le sue opinioni, ma con il ruolo che ricopre, non può permettersi di sbattere il telefono in faccia alle persone, solo perchè queste sono contrarie a mangiare l'agnello a Pasqua (e questo già dimostra una grande ignoranza da parte sua) o perchè secondo alcuni (in realtà, molti) pensano che il modo migliore per superare questa crisi economica sia quella di fuggire all'estero.
Sicuramente non è l'unica soluzione, ma quando rimani senza lavoro e la vita è troppo cara, è ovvio che qualcuno pensi che prendere famiglia e valigia e partire sia una soluzione da prendere in considerazione.
Insomma, questo modo di fare non mi piace per niente.
Inoltre, non capisce nemmeno le battute, come le gag dell'investigatore, di Paquinho o altri...
Non sa valorizzarle come invece faceva Rafael.
Insomma, io ora ho cambiato stazione radio a malincuore, ma vi prego, Radio Monte Carlo, eliminate Platinette e rimettere "Si salvi chi può", così tornerò ad iniziare le giornate con il sorriso.






Nessun commento:

Posta un commento